About Me

Qualche informazione su di me, sull’ironman e su questo sito

Chi sono
Perchè l’ironman
Il mio progetto

3 commenti

  1. ciao Roberto,
    da diverso tempo leggo il tuo blog e oggi ho deciso di scriverti qualche riga…
    mi piace come racconti le tue avventure/disavventure sportive e spesso mi ritrovo nelle tue fatiche; sono di Verbania e da diversi anni lavoro come istruttore di nuoto e acquagym alla piscina comunale gestita dalla società INSUBRIKA (penso che il nome ti dica qualcosa) – sono molto amico del presidente/allenatore paolo sartori e, ho a nche saputo, che conosci la mia collega Lara Oldani. Sono un pò più vecchio di te (purtroppo ho 44 anni), ma comunque mi ritengo un bel combattente. A 30 anni mi sono messo a correre e da lì sono diventato (almeno penso) un discreto amatore (1h e 17 min in mezza e 2 h e 46 min in maratora come personali);
    dopo circa 10 anni di solo corsa sono incominciati i primi problemini di tenuta fisica (come pubalgia e cose simili) e da lì, ho un caro amico che fa triathlon, ho deciso di intraprendere questo complesso sport.
    Ho incominciato a nuotare penosamente nell’autunno del 2011 e ad inizio del 2012 ho comprato una bici da corsa usata pagata ben 300 euro. Dopo qualche mese ho finalmente capito come usare i cambi senza fare cadere la catena e finalmente nell’estate del 2012 ho nuotato (sei pregato di non ridere alle mie spalle) un 1500 m in vasca in 27 minuti. Beh la corsa è rimasta il mio punto di forza e lì ho sempre una mezza in 1 h e 25 min senza dover spaccarmi la schiena.
    Sempre nel 2012, a settembre, ho deciso di fare il mio primo mezzo ironman a Locarno dove penso di essermi difeso – 4h e 53 minuti (36 nel nuoto, 2 h e 45 in bici e 1h e 27 min di corsa). Per il 2013 sarei dovuto venire a pettenasco (che tu hai fatto) e invece, per motivi di mancanza adeguata di preparazione in bici ho dovuto saltare.
    Penso di fare mergozzo a settembre mentre ho visto che tu sei in pista per l’elbaman: complimenti!!!
    Leggo ch ein questo periodo fai un pò di fatica a conciglire lavoro e sport ma al tempo stesso ti vedo bello determinato a continuare verso il tuo obiettivo. Bravo fai benissimo.
    Continua a scrivere con frequenza ed assiduità sul tuo blob che la cosa mi fa felice e leggere delle tue “umane” fatiche sul mottarone mi da forza e coraggio per le mie; anche perchè ti confesso che ad oggi ho capito che nelle gare senza scia (medio e ironman) la frazione di nuoto conta poco o niente (dura troppo poco rispetto alle altre), la corsa mi preoccupa meno penso per i miei trascorsi ma la bici fa la vera differenza. Infatti vedo che anche tu nelle gare sprint e negli olimpici vai molto bene (grazie ai tuoi tempi grandi di nuoto e la scia della bici).
    Direi che ho scritto abbastanza – buona preparazione e spero di incontrarti in una delle tue lunghe uscite in bici dalle nostre parti (io spesso arrivo ad arona e faccio oleggio, gozzano, ecc…); magari potremmo organizzare…

    Ciao a presto Flavio

    • Ciao Flavio!
      Bè innanzitutto ti ringrazio per i complimenti, fanno davvero piacere! Il nome INSUBRIKA mi dice praticamente tutto: sono stato uno dei primi a far parte di quella squadra (ma sicuramente non il più forte :P). Conosco bene il Paolone e la Lara, che ho anche visto a qualche gara con i Los Tigres e c’era anche a Pettenasco con la staffetta!.
      Sarai anche più vecchio di me, ma io 1h17′ nella mezza me lo scordo! Come potrai vedere sono una discreta pippa sia in bici che a piedi, quindi non ridere alle mie spalle quando ti dico che la “mezza” a Pettenasco l’ho chiusa in 2h11′ (ed erano 19 km circa :D). Lo spirito è quello di divertirsi, di mettersi in gioco in qualcosa di bello tosto e vedere quello che viene fuori: non pretendo di vincere, ma di godermela e di “soffrire” il giusto. Sicuramente quando vuoi un giro insieme in bici lo si può fare, la maggior parte delle uscite la farò in quelle zone, tra Arona e Omegna per mettere su un po’ di km di salita.
      Grazie ancora per le belle parole: aiutano più di quanto immagini!
      Ci vediamo in strada!

      Roby

  2. ciao Roberto,
    grazie per la tua mail di risposta – appena riesco ad organizzare ti scrivo per fare un giretto insieme in bici. per il resto buon allenamento e divertiti come tu sai fare.
    Alla prossima, Flavio

Lascia un commento!